20
Lug
2011

UNI ISO 4309:2011-07-12

Di Gianluca Gaggioli pubblicato mercoledì 20 luglio 2011 in Breaking News Ultim'ora, Sicurezza |

Into the blue
Creative Commons License photo credit: abishek1618

UNI ISO 4309:2011-07-12

Apparecchi di sollevamento – Funi – Cura, Manutenzione, Ispezione ecc. ecc.

Questa norma fornisce le linee guida per la attenzione, l’istallazione, il mantenimento, e le tipologie di controllo sulle funi di acciaio in opera su apparati di sollevamento.

In essa sono riportati i criteri di scarto che devono essere posti in essere al fine di un utilizzo sicuro degli apparati per il sollevamento.

Interessante sarebbe approfondire i requisiti che il personale deve possedere al fine di mettere in pratica la presente norma , perché oltre che l’evidenza di eventuali rotture di fili metallici sia in maniera raggruppata che in prossimità dei terminali, o riduzione di sezione delle funi derivanti da possibili rotture o dovute a corrosione, quale valenza complessiva deve essere data alla fine dell’indagine? e quali sono i “talenti” che appunto deve possedere il tecnico che esegue questo tipo di valutazione?

Ma nella pratica cosa realmente accade?

Se poi la verifica dello stato delle funi viene fatta dalla stessa ditta che ha venduto l’apparato?

Mi spiego meglio acquisto e contratto di verifica, manutenzione ed assistenza, si riuscirà ad avere una seria politica di prevenzione?  O vi saranno sostituzioni e ricambi a go go? Quale rapporto tra responsabilità/etica e strategia commerciale

Gianluca Gaggioli

Organizzazione-qualita.com

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 20 luglio 2011 da Gianluca Gaggioli il mercoledì, luglio 20, 2011 alle 06:15 ed appartiene alla categoria Breaking News Ultim'ora, Sicurezza. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Attualmente sono stati lasciati 2 commenti a “UNI ISO 4309:2011-07-12”

  1. 1
    Lena ha detto:
    2 ottobre, 2011

    Surprsiiglny well-written and informative for a free online article.

  2. 2
    Gianluca Gaggioli ha detto:
    2 ottobre, 2011

    Thanks – Tack
    Gianluca

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »