26
Giu
2014

Il Valore del tempo

Di Gianluca Gaggioli pubblicato giovedì 26 giugno 2014 in Senza categoria |

Energy Sculpture: Sation Clock of the Zwolle Central Station in the Netherlands

Ripercorrendo una tematica già trattata sul far tardi al lavoro e sul  valore del tempo ho trovato un “storielle” che mi ha portato ad una profonda riflessione che già da diversi anni ho fatta mia, saper dedicare il tempo giusto ad ogni cosa.

Ritengo che un ottimo gestore di progetti (Project Manager) debba sapere che nessun progetto può alla fine prendere il sopravvento su i valori veri della vita, una eccezione esiste sempre, ma quando l’eccezione diventa la regola, e di esperienze ne ho vissute veramente tante, fino ad arrivare che la continua emergenza diventi il processo di gestione quotidiano allora E’  arrivato il momento di intraprendere una seria riflessione…….

In quel momento vi è da indagare se veramente tutti non si voglia che vada così perche cos’ è sempre andato e non si voglia trovare la “normalità” nel gestire i processi il saper anche quando staccare i cellulari e dedicarsi alla vita vera, i propri cari, glia amici, la parrochia il voler essere utile anche per gli altri senza altro scopo che volerlo fare perché questi saranno un giorno i valori per i quali verremmo ricordati, non giudicati………

Ma adesso vi lascio allo scritto……..

Figlio: “Papà, posso farti una domanda?”
Papà: “Certo, di cosa si tratta?”
Figlio: “Papà, quanti soldi guadagni in un ora?”

Papà: “Non sono affari tuoi. Perché mi fai una domanda del genere?”

Figlio: “Volevo solo saperlo. Per favore dimmelo, quanti soldi guadagni in un ora?”

Papà: “Se proprio lo vuoi sapere, guadagno 100 dollari in un ora”
Figlio: “Oh! (con la testa rivolta verso il basso)
Figlio: “Papà, mi presteresti 50 dollari?”
Il padre si infuriò.

Papà: “La sola ragione per cui me lo hai chiesto era per chiedermi in prestito dei soldi per comprare uno stupido giocattolo o qualche altra cosa senza senso, adesso tu fili dritto per la tua stanza e vai a letto.

Pensa al perché stai diventando così egoista. Io lavoro duro ogni giorno per questo atteggiamento infantile.

Il piccolo bambino andrò in silenzio nella sua stanza e chiuse la porta.

L’uomo si sedette e diventò ancora più arrabbiato pensando alla domanda della ragazzo. Come ha avuto il coraggio di farmi una domanda simile solo per avere dei soldi?

Dopo un ora o poco più, l’uomo si calmò, e cominciò a pensare:

Forse c’era qualcosa di cui aveva davvero bisogno di comprare con 50 dollari, non chiede dei soldi molto spesso.

L’uomo andò nella stanza del piccolo bambino e aprì la porta.
Papà: “Stai dormendo, figlio?”
Figlio: “No papà, sono sveglio”.

Papà: “Stavo pensando, forse sono stato troppo duro con te prima. È stato un giorno faticoso per me oggi e mi sono scaricato su di te. Questi sono i 50 dollari che mi hai chiesto”.

Il piccolo bambino si sedette subito e cominciò a sorridere.
Figlio: “Oh, grazie papà!”

Dopo, da sotto il suo cuscino ha tirato via delle banconote stropicciate. L’uomo vide che il bambino aveva già dei soldi, e inizio ad infuriarsi di nuovo. Il piccolo bambino iniziò lentamente a contare i suoi soldi, e dopo guardò il padre.

Papà: “Perché vuoi altri soldi se ne hai già”?
Figlio: “Perché non ne avevo abbastanza, ma adesso si”.

“Papà, ho 100 dollari adesso. Posso comprare un ora del tuo tempo? Per favore vieni prima domani. Mi piacerebbe cenare con te.”

Il padre rimase impietrito. Mise le sue braccio attorno al suo bambino e lo implorò di perdonarlo.

http://organizzazione-qualita.com/risorse/lasci-sempre-lavoro-la-sera-tardi/

 

“il tempo dedicato al lavoro non si misura in ore (chilogrammo di lavoro) ma in risultati che si ottengono. Occorre passare da una logica di quantità di tempo ad una di qualità di tempo” ….”efficienza lavorativa”  …Gianluca Gambirasio dal libro – Più risultati in meno tempo –

Lasci sempre in lavoro la sera tardi?

1) Il lavoro non è mai un processo con  fine, non si può mai finire il lavoro.

2 ) L’ Interesse del cliente non deve mai essere più importante della tua famiglia.

3) Se si fallisce nella vita il tuo capo o il tuo cliente non sarà la persona che sicuramente sarà pronta a dare una mano ma la tua famiglia o gli amici lo faranno senza indugio.

4) La vita non significa venire in ufficio , andare a casa e dormire C’è di più nella vita. Tempo per socializzare, divertimento, esercizio fisico e relax . Non rendere la vita senza senso.

5 ) Una persona che si trova in ufficio fino a tardi non è una persona laboriosa , ma lui / lei è un pazzo che non sa come finire il lavoro in tempo. Lui è un perdente nella vita che non ha vita personale o sociale.

6) Non hai studiato sodo per essere una macchina e vivere una vita senza significato.

7) Se il tuo capo ti costringe a lavorare sino a tarda sera cerca di trasmettere questa Visione anche a lui.

 

Lasciare l’ufficio in tempo

Alta produttività

Buona vita sociale

Buona relazione familiare

Miglior rendimento lavorativo

Lasciare l’ufficio a tarda sera

Meno produttività

Vita sociale assente

Assenza di valori familiari

Soltanto un aumento dei costi

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
photo by: Arjan Richter
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 26 giugno 2014 da Gianluca Gaggioli il giovedì, giugno 26, 2014 alle 07:00 ed appartiene alla categoria Senza categoria. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »