15
Mar
2014

Quando il motivatore è veramente importante 12 passi Men of Honor

Di Gianluca Gaggioli pubblicato sabato 15 marzo 2014 in Risorse infrastruttura e ambiente |

Silver Linings Playbook 30

Spesso ci si chiede quanto possa essere fondamentale trovare la giusta motivazione, ma non sempre questo è possibile riuscire a farlo da soli, può capitare che ci sia la necessità che qualcuno ci aiuti.

I processi motivazionali sono influenzate da una varietà di molteplici  fattori auto-percezione individuale della  possibilità per il raggiungimento del successo e  capacità di poter tenere gli avvenimenti sotto un controllo totale per non parlare di altre molteplici variabili.

Ma chi è che ci può dare una mano?

Un coach in questi casi può svolgere la migliore funzione, aiutando l’atleta o la risorsa di una organizzazione a sviluppare motivazione, agendo da rinforzo incoraggiando sentimenti, emozioni, sensazioni positive, reazioni proattive.

Ma cos’è la motivazione?

La motivazione può essere intesa come la direzione e l’intensità dello sforzo ma è realmene solo questa equazione a definirla

L’Intensità dello sforzo: E’ quanto impegno un individuo mette in una determinata situazione sia lavorativa che in una gara.

Ma???? Che cosa motiva la tua vita e……cosa ti motiva nello sport o nel lavoro???

La motivazione spesso trae origini  da caratteristiche “innate” in funzione delle caratteristiche individuali (ad esempio, le esigenze, i sogni, la personalità)., quanto uno possa anche avercela con ttto il mondo , insomma il suo grado di incazzatura!!!

Le caratteristiche che principalmente motivano gli atleti o le persone indirizzate al raggiungimento degli obiettivi sono:

L’orientamento di un individuo a LOTTARE per il successo delle attività che sta svolgendo, siano esse sportive o lavorative, perseverando di fronte al fallimento, e utilizzando l’esperienza maturata al fine di poter raggiungere con orgoglio le loro realizzazioni, i loro sogni. Ma tutti possono farlo da soli e nello sport anche quello individuale???

Diventa fondamentale avere una persona che ti faccia conoscere il come…..ma soprattutto il perché,  trovare internamente alla propria mente al proprio cuore la motivazione, quella vera la più profonda.

Porsi l’obbiettivo o trovare qualcuno che te lo ponga davanti – Meyer dice: “Porsi un obiettivo è la più forte forza umana di auto motivazione”, penso veramente che sia così.

Al riguardo per chiudere vi propongo un filmato dove un istruttore (Robert De Niro)  riesce a far andare oltre ogni limite l’allievo (Cuba Gooding Jr)…….

….Buona Visione

Ma adesso….”È l’ora dell’addestramento, alzati carboncino! “ ….andiamo e perseguiamo gli obiettivi che vogliamo raggiungere con determinazione e fermezza.

 

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
photo by: GabboT
Questo articolo è stato pubblicato sabato 15 marzo 2014 da Gianluca Gaggioli il sabato, marzo 15, 2014 alle 00:54 ed appartiene alla categoria Risorse infrastruttura e ambiente. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »