13
Nov
2013

Manager e motivazione del team

Di Gianluca Gaggioli pubblicato mercoledì 13 novembre 2013 in Risorse infrastruttura e ambiente |

UT rowing team

Quali requisiti sono necessari ai manager delle organizzazioni per mantenere alto la motivazione del team?

Essere motivatore della squadra e saper fare allineare ogni singola risorsa ai risultati che si vogliono raggiungere.

Pensare in maniera alternativa pensare creativo.

Delegare in maniere efficace ed efficiente al fine che le risorse si sentano pienamente partecipi al progetto.

Saper identificare quali competenze minime necessitano team per il raggiungimento del risultato.

Saper gestire il cambiamento in maniera proattiva che si potesse venire a manifestare per  il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Capacità di reazione immediata e di saper pensare in maniera  veloce per poter affrontare situazioni anomale o impreviste senza perdite di tempo e costi.

Essere disposti e votati all’apprendimento permanente niente resta statico o inamovibile ma tutto cambia.

Saper aggiungere valore al proprio lavoro rispetto a quanto uno dallo stesso possa pensare di prendere

Essere ottimi gestori di se stessi e focalizzare l’attenzione su gli obiettivi sul punto di arrivo e non focalizzarsi sul dito che invece indica la direzione.

Saper che si è li non perché si ò trovato un lavoro ma si è li per svolgere un lavoro per raggiungere una missione con tutto il gruppo aumentandone la motivazione.

Come indirizzare e motivare la forza lavoro migliorandone le performance

Composizione omogenea del gruppo di lavoro dove ogni risorsa ha le cotenze adeguate per il raggiungimento del risultato

Saper motivare le risorse al fine che incrementino il loro benessere personale anche nel posto di lavoro

Ma come una organizzazione può motivare le proprie risorse?

Implementazione e miglioramento dei sistemi di valutazione delle risorse

Implementare riconoscimenti individuali e di team

Promuovere la partecipazione delle risorse all’interno dell’organizzazione

Sollecitare i ritorni delle risorse in maniera sistematica )gestione del feedback)

Semplificazione dei processi organizzativi e valorizzazione dei contenuti (obiettivi e risultati) – gestione del  processo (come il team ha svolto i compiti).

Quali sono i valori da promuovere e diffondere nel Team

L’identità personale nel gruppo

Appartenenza al gruppo

Fiducia reciproca

La lealtà reciproca

Identità della risorsa nella ambiente di lavoro

Rapporti tra i membri del team

Amicizia

Apertura mentale

Benefici nel coinvolgimento dei lavoratori

Aumenta la fiducia e impegno delle risorse

Migliora le comunicazioni e gli atteggiamenti dei dipendenti

Risorse  coinvolti sono più portate a generare nuove idee e realizzare una migliore qualità della vita nel posto di lavoro

Riduce il il carico di lavoro dei manager

Livelli di coinvolgimento delle risorse

Condivisione delle informazioni

Dialogo

Problem solving individuale

Problem solving  di gruppo

Impegno del management

Sforzi di comunicazione

Comunicazione “bottom-up”

Formazione e istruzione delle risorse

Caratteristiche di un sistema efficace

Significativo e giusto

Divertente e non minaccioso

Possibilità che i dipendenti possano realmente portare valore sul sistema

Individuare una  valutazione delle prestazioni delle risorse oggettiva e metterla in atto

Il miglioramento della produttività è fondamentale per ogni organizzazione per la sopravvivenza

Ogni risorsa deve avere conoscenze e competenze di base per contribuire all’incremento della produttività

Le organizzazioni devono avere strategie chiare per incrementare la produttività

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
photo by: Lars Plougmann
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 13 novembre 2013 da Gianluca Gaggioli il mercoledì, novembre 13, 2013 alle 08:12 ed appartiene alla categoria Risorse infrastruttura e ambiente. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »