25
Lug
2011

La “Leva” delle Organizzazione e il senso di appartenenza

Bussola antica del 18° secolo
Creative Commons License photo credit: gerlos

L’essere orgogliosi delle proprie risorse ritengo che debba essere il punto di partenza per ogni amministratore d’azienda al fine di raggiungere sempre nuovi obiettivi attraverso un continuo cambiamento essendo sempre pronti accettando nuove sfide, sfide che coincideranno con la Vision aziendali.

 

“Quando un’organizzazione si impegna a creare un ambiente capace di stimolare la crescita di tutte le persone che vi lavorano, iniziano ad accadere cose incredibili: nascono ovunque nuove idee, la gente inizia davvero a lavorare insieme, si evidenziano nuove opportunità, i clienti iniziano a notare i cambiamenti, un insieme di persone inizia a riconoscersi come un team”
Joyce Wycoff

Questo obiettivo è raggiungibile investendo ne reclutamento e nella formazione delle risorse migliori dell’organizzazione; la combinazione di questi due fattori permetterà all’organizzazione di fornire ai clienti un valore aggiunto esponenziale.

 

La continua formazione e reclutamento di sempre più perfezionate risorse porterà ad avere in essa sempre le soluzioni più tecnologicamente all’avanguardia, portando ad un aumento della competitività verso i competitor diretti in termini di tempi e costi

 

“Le risorse umane sono qualcosa al di sopra di ogni misurazione. Le capacità di queste risorse possono estendersi illimitatamente quando ogni persona comincia a pensare”
Taijchi Ohno

Basi solide fondate su principi etici, storia dell’organizzazione, esperienza e specializzazione saranno i cardi al fine che tale organizzazione si affermi in un mercato sempre più globalizzato.

 

La creazione Valore e la determinazione per far si che i nostri clienti identifichino in noi il Valore aggiunto, sarà anche la molla che farà si che ogni appartenete all’organizzazione sarà orgoglioso di appartenervi e di essere anch’esso parte integrante di questo valore aggiunto.

 

“Nelle aziende bisogna recuperare la cultura, il senso di appartenenza. Una volta l’operaio vestiva da operaio anche al sabato perché era orgoglioso di quello che era”. Oggi chi lavora in un call center non ha nessun senso di appartenenza”.
Ascanio Celestini

 

Gianluca Gaggioli

Organizzazione-qualita

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 25 luglio 2011 da Gianluca Gaggioli il lunedì, luglio 25, 2011 alle 06:00 ed appartiene alla categoria Breaking News Ultim'ora, Risorse infrastruttura e ambiente. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »