18
Dic
2012

The Declaration of Conformity EN ISO IEC 17050-1-2

Di Gianluca Gaggioli pubblicato martedì 18 dicembre 2012 in Prodotto pianificazione e progetti |

 

The EN ISO IEC 17050-1-2 is born in order to provide the requirements in general terms that a

supplier must report in its statement of conformity.

The supplier’s declaration of conformity regarding a product or service can be supplemented by a specific reference also to the ISO / IEC 17050 – 2.

A declaration of conformity must contain sufficient information to order that the customer can understand without doubt that the statement refers specifically to the product purchased service.

Minimum contents that a comprehensive declaration of conformity must contain:

“The unique identification of the declaration of conformity”

“Name and number of who issued the Declaration of Conformity ”

“The object of the declaration, name type, batch and date of manufacture, description of the process, etc. etc.. ‘

“Certificate of Conformity”

“Date and place of issue”

The declaration of conformity must always be related to the object of statement and also must be able to find in catalogs, invoices, guides practices, etc.. etc..

For examples of declarations of conformity can be found explicitly ISO / IEC 17050-1

Bibliographies important about the declaration of conformity:

ISO / IEC 17020, ISO / IEC 17021, ISO / IEC 17024, ISO / IEC 17025 ISO / IEC 65

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
photo by: jared
Questo articolo è stato pubblicato martedì 18 dicembre 2012 da Gianluca Gaggioli il martedì, dicembre 18, 2012 alle 07:53 ed appartiene alla categoria Prodotto pianificazione e progetti. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »