2
Dic
2011

Project financing

Di Gianluca Gaggioli pubblicato venerdì 2 dicembre 2011 in Prodotto pianificazione e progetti |

BROOKLYIN BRIDGE - NEW YORK CITY
Creative Commons License photo credit: WillVision Photography on Facebook

Il project financing si definisce come una organizzazione composta da più soggetti allo scopo di realizzare un progetto di carattere economico ed il finanziatore fa affidamento fin dallo start up sui flussi di cassa che si verranno a generare e sugli utili futuri che serviranno di rifondere il prestito.

 

Caratteristica principale del project financing  è che chi finanzia il progetto accetta a garanzia i flussi di cassa che si generano durante la realizzazione del progetto.

 

Il project financing è più una filosofia dell’investire che una vera e propria attività industriale.

 

Attraverso questo di attività i rischi vengo ripartiti in maniera armonica attraverso contratti specifici che legano i partecipanti al progetto e sono proprio questi tipi ti legame che forniscono garanzie vicendevoli tra le varie organizzazioni impegnate nel progetto.

 

Nello start up di progetto  l’esposizione ai rischi ha il suo carattere più grande e se non si vengono a rispettare le ipotesi formulate in fase di ingegnerizzazione del processo, si potrebbe rischiare che non si riescano a restituire i capitali finanziati; al contrario se quanto pianificato segue il suo andamento naturale del progetto, i rischi col passare del tempo tendono naturalmente a zero

 

Questo tipo di operazioni fa si che i finanziatori si concentrino principalmente sulle prospettive che tale progetto prospetta per il futuro portando in secondo piano la solidità economica delle imprese che ne fanno parte.

 

L’obbiettivo primario di un attività di project financing  è quello del sostegno economo alla realizzazione del progetto in condizioni di totale libertà rispetto a chi ne è il promotore, ne deriva che le attività di  project financing  risultano attività derivanti a seguito di analisi dettagliate ed orientate ad una VISION  positiva del futuro.

 

Questa tipologia di realizzazione del finanziamento del progetto fa si che esso sia assimilabile ad una gestione fuori bilancio che permette la realizzazione di alti livelli di forza finanziaria generalmente non praticabili.

 

In ultimo l’attività di project financing  viene a realizzarsi quando vi è l’esigenza di elevati finanziamenti per il progetto da realizzarsi ma con flussi di cassa stabili che si avranno nello sviluppo del progetto medesimo, con precisioni dei flussi di ritorno al “centesimo”, il rischi in un’attività di project financing è limitato esclusivamente per i soggetti partecipanti al capitale posto a rischio.

 

I principali attori coinvolti nell’attività di project financing   sono

 

  • Banche commerciali d’investimento
  • Società di leasing
  • Compagnie di assicurazioni
  • Investitori istituzionali
  • Organizzazioni indipendenti
  • Autorità pubbliche

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 2 dicembre 2011 da Gianluca Gaggioli il venerdì, dicembre 2, 2011 alle 07:45 ed appartiene alla categoria Prodotto pianificazione e progetti. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »