7
Lug
2014

Poka Yoke – Mistake Proofing

Ask Participants To Give Me Their Definition of ROI

Attraverso la metodologia  POKA YOKE  si ha come obiettivo il raggiungimento di un percorso qualità a difetti ZERO, questo è possibile attraverso un uso del manuale della qualità, procedure, istruzioni e dispositivi di misurazione al fine di individuare eventuali difettosità prima che siano manifeste o palesate, insomma una individuazione predittiva degli scarti / errori, eliminazione delle rilavorazioni e degli scarti.

Ovviamente il POKA YOKE può venir utilizzato per qualsiasi processo aziendale,

Ma quale significato ha utilizzare un sistema di gestione POKA YOKE. in un contesto organizzativo?

Un difetto / errore ha un impatto sull’organizzazione tanto più importante / grave quanto più tardi viene identificato.

Nessuna organizzazione fosse anche la più informatizzata possibile sarà esente da commettere errori, fondamentale diventa a questo punto intervenire in tempo prima che gli errori si manifestino in difetti veri e propri, intervenire con tempestività, agire ora, subito!

Ma per quale motivo si manifestano gli errori?

Mancanza di esperienza on non adeguata formazione dell’operatore.

Mancanza di Istruzioni Operative o obsolescenza delle stesse.

Ed allora……

La strategia POKA YOKE interviene nella diagnosi ed intervento.

Errore del potrebbe manifestarsi – area di prevenzione.

Errore del già accaduto – area correttiva – della rilavorazione.

Vi sono diverse tipologie di Ispezione / controlli  da porre in essere in un sistema di assicurazione / controllo qualità:

Shingo – Ispezione di indagine il difetto emerge quando è troppo tardi, ovviamente comporta lo svantaggio di essere un sistema estremamente costoso.

SPC statistico – è una tipologia di ispezione mirato ad un   controllo campionario, ovviamente tale tipologia di controllo non garantisce che non vi siano difetti, in quanto non effettua controlli totali.

Si arriva quindi a implementare sistemi di gestione basati auto misurazione dei processi, il processo a valle diagnostica quello che è avvenuto a monte, questo consente un intervento immediato nell’eventualità che si manifesti un difetto.

Principi su cui si basa una ottima ispezione qualità Shingo:

Controllare al 100%.

Oggettivazione dei difetti manifestati.

Ispezione normalizzata e a basso costo.

Metodologia della catena, quando un difetto si manifesta risalire a monte dei processi precedenti al fine di investigare sulle cause che hanno arrecato il danno (cause radice).

Sviluppare per quanto possibile sistemi automatici al fine di pervenire a tutte le cause radice.

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 7 luglio 2014 da Gianluca Gaggioli il lunedì, luglio 7, 2014 alle 22:41 ed appartiene alla categoria Breaking News Ultim'ora, Prodotto pianificazione e progetti. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »