24
Lug
2014

IL CAMBIAMENTO è possibile un SOGNO per domani

Di Gianluca Gaggioli pubblicato giovedì 24 luglio 2014 in Prodotto pianificazione e progetti |

un sogno per domani

Quante volte ci interroghiamo sul cambiamento è la possibilità che questo accada?

Cambiamento…..facile a dirsi difficile a farsi……, non è mai facile abbandonare la propria zona di confort  ma se uno vuole crescere……..allora bisogna  cambiare……., e questo non avverrà mai a costo zero non fosse altro che per cambiare quanto meno vi deve essere un dispendio di energia solo per il fatto dello “spostarsi”.

Strategico per non dire  importantissimo è che la zona di comfort non diventi l’unico spazio in si riesca a vivere che prenda il sopravvento.

Diversamente, ogni cambiamento, fosse anche  irrilevante, trascurabile verrà visto come una cosa negativa che porterà ansia nel nostro mare Tranquillitatis.

Necessario è non lasciarsi rinchiudere all’interno della zona di comfort e azzardare, andare oltre, col obiettivo di estendere la zona di comfort.

“…..e se il mondo è un enorme delusione…….”

“…….almeno ché non prendiate le cose di questo mondo che non vi piacciono e le sbattete via per terra facendole finire sulle chiappe……”

“ …..e potete metterlo in pratica da oggi…..”

Pensare a come intraprendere il cambiamento agendo subito passare dalla zona di confort alla zona di apprendimento, fino a raggiungere la zona di successo.

“……..strano…..”

“…..pazzesco…..”

“…..faticoso……”

“…..barboso…..”

“…..che ne dite di possibile…….è…..possibile”

“…..essere nel regno della possibilità…..” 

Visione illuminata dell’obiettivo che si vuole toccare e inquadrare centrarsi su di esso. Quando sarà  mio nella mia mente, allora sarà più semplice renderlo naturale anche al mondo che ci circonda.

Fidarsi della propria Visione

Andare oltre quello che abbiamo sempre avuto (la zona di confort).

Ma adesso vi lascio al filmato al fine di generare una riflessione.

…..Passa il favore…..

Cosa costruiremo oggi………per distaccarsi dalla zona di confort?

e domani…..

e la prossima settimana…..

cosa faremo il prossimo anno…..

e tra tre anni…….

Le barche nel porto sono al sicuro, ma non per questo sono state costruite.”

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 24 luglio 2014 da Gianluca Gaggioli il giovedì, luglio 24, 2014 alle 23:15 ed appartiene alla categoria Prodotto pianificazione e progetti. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »