31
Mag
2013

AnsaldoBreda: sui treni FYRA sconcertante la decisione delle ferrovie belghe. Tuteleremo i nostri interessi e la nostra immagine.

Di Gianluca Gaggioli pubblicato venerdì 31 maggio 2013 in Breaking News Ultim'ora |

Deurne 13 Augustus 2009 | Fyra V250 4806

Pistoia, 31 Maggio 2013
AnsaldoBreda: sui treni FYRA sconcertante la decisione delle ferrovie belghe.
Tuteleremo i nostri interessi e la nostra immagine.

AnsaldoBreda ha appreso con sconcerto e disappunto l’annuncio fatto da NMBS, società che gestisce le
ferrovie belghe, nel corso di una conferenza stampa svoltasi oggi.
Anche se al momento nessuna comunicazione ufficiale da parte di NMBS è pervenuta ad AnsaldoBreda, le
analisi sin qui condotte e gli sforzi intrapresi da AnsaldoBreda non lasciavano presagire questa decisione, che
risulta in contrasto con gli esiti dei numerosi incontri ai vari livelli fin qui avuti e ai quali sono sempre stati
presenti anche i tecnici belgi.
Le affermazioni di NMBS appaiono strumentali, non corrispondenti alla realtà e fanno presupporre che le
motivazioni alla base della volontà di interrompere il contratto non siano tecniche, ma di altro genere.
L’annuncio di oggi offende l’impegno di decine di lavoratori olandesi, belgi e italiani impegnati da settimane
per il rispetto degli impegni contrattuali, mortificando la loro professionalità ed esperienza; AnsaldoBreda
valuterà quindi ogni azione a tutela dei propri interessi e a difesa della propria immagine in sede
internazionale.

http://www.ansaldobreda.it/Portals/0/Contents/ComunicatiStampa/CS_AB_31%20maggio.pdf

L'autore: Gianluca Gaggioli

Gianluca Gaggioli: coniugato, con tre figli tutti nati a breve distanza, non si sa come trovi anche il tempo di "dilettarsi" sulle tematiche di qualità e management. Rail Strategist - Rail Fire Fighting - da oltre quindici anni lavora nel ambito ferroviario e medicale nel ruolo di "Assicurazione Qualità e dei Sistemi per la Gestione della Qualità". Competenze specifiche: Gestione della Qualità Secondo le Normative EN ISO 9001, EN ISO 14001, BS 18001, COCS 30.5/DT Trenitalia, Schemes Entities in Charge of Maintenance (ECM), ISO 31000, SGSL, OT24, MOG, EN ISO 13485, IRIS (International Railway Industry Standard), Six Sigma, Kaizen, Auditor Sistemi Qualità Certificato 19011 1a / 2a Parte (Audit interni e fornitori) e Abilitazione Formatore RSPP ASPP, dal 2008 attività di consulenza aziendale in materia di Sicurezza sul Lavoro; DVR, POS, DUVRI, Progettazione piani per la sicurezza (organizzazione e gestione corsi lavoratori); da Giugno 2011 Editor in Chief di Organizzazione Qualità. .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 31 maggio 2013 da Gianluca Gaggioli il venerdì, maggio 31, 2013 alle 22:55 ed appartiene alla categoria Breaking News Ultim'ora. Puoi seguire i commenti a questo articolo attraverso i feed RSS 2.0. Lascia un commento!

 

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Vai su »